COLGED E LA FILOSOFIA GreenEconomy

Colged contribuisce responsabilmente alla tutela dell’ambiente, studiando ed applicando innovazioni
continue per diminuire l’impatto ambientale del lavaggio stoviglie: pompe più efficienti che lavano meglio consumando di meno, risciacqui avanzati per risparmiare acqua e sanificare a temperatura più bassa, acqua in vasca più pulita per ridurre il consumo di detergente.

Ad esempio, se confrontassimo la lavastovigiglie a capote TT 28-26 con un prodotto di riferimento
concorrente (** Vasca 40 lt - pompa 0,8 kW - consumo 3 lt per cesto - ciclo piatti 90 secondi), il risparmio di energia è del 37%, quello di acqua del 32% e quello dei prodotti chimici del 44%; ogni 150 coperti standard (equivalenti a 1.200 piatti) lavati immettiamo nell’ambiente 2,2 Kg di CO2 in meno.

Tutto questo riduce i costi di esercizio:
2,5 € ogni 150 coperti, ben il 40%! La produzione è ecocompatibile, come attestato dalla certificazione ISO 14001:2004 dello stabilimento di produzione.

INNOVAZIONE: NIENTE VAPORE, NIENTE SPRECHI CON IL RECUPERATORE DI CALORE NRG

 

Aspira il vapore presente dopo il risciacquo e lo condensa.
Il calore così recuperato aumenta di 25°C la temperatura dell’acqua in ingresso. Non è necessaria una cappa aspirante esterna, l’ambiente di lavoro rimane gradevole e si ottiene un forte risparmio energetico grazie alla riduzione di quasi il 40% del salto termico che il boiler deve fornire all’acqua di risciacquo. L’intero processo avviene in soli 30” a fine ciclo ed in modo totalmente automatico. Anche
il confort per l’operatore è maggiore: viene eliminato lo sbuffo di vapore saturo all’apertura della capot.

RISPARMIATE ACQUA! SOLO 1,9 LITRI PER CESTO CON LA TECNOLOGIA UltraRinse2

Produttività
Il sistema di lavaggio Colged permette un ciclo piatti normale di 60” con produttività teorica di oltre 1.000 piatti/ora. Senza alcuna modifica è possibile utilizzare il cesto JUMBO da 22 piatti (cm 54 x
54) che porta la produttività oltre i 1.300 piatti/ora, un valore tipico delle lavastoviglie a traino.
Prestazioni
La pompa DuoFlo da 0,75 kW, equivalente ad una pompa tradizionale di oltre 1,1 kW ed i cicli di lavaggio modulari fanno si che le prestazioni siano di assoluto rilievo. Il ciclo intensivo ProAct è particolarmente indicato per piatti molto sporchi, vassoi, piccole pentole ed utensili.
Versatilità
La grande altezza utile di 46 cm consente di lavare non solo stoviglie ma anche vassoi, vassoi termici, piccole pentole ed utensili.
La lavastoviglie può essere installata ad angolo senza modifiche o componenti aggiuntivi.

Economia
L’innovazione Colged permette di risparmiare ogni 1.000 piatti lavati (circa un’ora di funzionamento continuo) 55 lt di acqua, 350 gr di prodotti chimici e 5,5 kWh rispetto al riferimento di mercato. In termini monetari significa risparmiare 2 € pari al 40% dei costi operativi.
Igiene
Ottenuta dal lavaggio ad alta temperatura e dal risciacquo a 78°C garantito in termini di pressione, portata e temperatura.
È disponibile il ciclo di termodisinfezione ProSan, secondo la norma EN ISO 15883-1/3, indicato per ospedali, case di cura e case di riposo. L’igiene dell’ambiente di lavoro è insita nel concetto di tutela ambientale ProTect.
Velocità di pulizia
È assicurata dlla costruzione SmartClean; il ciclo ProClean effettua in automaticamente la maggior parte delle operazioni. Per consentire rapidi cambi d’acqua anche durante il lavoro è presente il ciclo ProNew ad acqua pulita.

TUTELA AMBIENTE DI LAVORO ProTect

Le lavastoviglie Colged sono estremamente silenziose, fino a quattro volte meno dei modelli più vecchi, grazie alla pompa DuoFlo ed alla costruzione in doppia parete, parziale o totale, con coibentazione termoacustica per alcuni modelli, che riduce ancora, fino al 25%, il rumore. La progettazione dell’impianto elettrico ha tenuto presente l’esigenza di ridotte emissioni elettromagnetiche, ottenendo valori ben al di sotto dei limiti di legge.

TECNOLOGIA DI SCARICO EvoLution2

Col risciacquo si introduce nella vasca acqua pulita per sostituire quella sporca. Con un troppopieno tradizionale l’acqua pulita galleggia su quella sporca, più pesante; su tre litri immessi uno finisce direttamente nello scarico. EvoLution2 scarica acqua e particelle di sporco solido dal fondo vasca prima del risciacquo: Le perdite si riducono a zero e l’efficienza arriva al 100%. La lisciva si sporca più lentamente, i cambi sono meno frequenti, la concentrazione del detersivo può essere ridotta di circa il 20%. La pompa di scarico e il ciclo di autopulizia della lavastoviglie sono di serie.

TECNOLOGIA POMPA DI LAVAGGIO DuoFlo

Una pompa tradizionale ha una entrata (dalla vasca) ed una uscita verso i bracci di lavaggio, che sono due: bisogna dividere il flusso con un giunto a T o ad Y. Le ricerche Colged valutano che il 25 - 30% della potenza si perde qui.

La soluzione Colged è semplice: la pompa ha una entrata ma due uscite senza alcun deviatore a T. La perdita non è ridotta, semplicemente non esiste ed anche il rumore si dimezza. Quello che fa una pompa tradizionale da 650 W, ad esempio, si ottiene con una DuoFlo da soli 480 W: massime prestazioni e minimi consumi energetici.

TECNOLOGIA BRACCI DI LAVAGGIO EquaLizer2

risciacquo con Equalizer2

Il braccio inferiore spruzza l’acqua dal basso verso l’alto, quello superiore dall’alto verso il basso. Utilizzare bracci identici costringe a compromessi che penalizzano le prestazioni.
Colged utilizza inferiormente un braccio in acciaio con ugelli ad alta pressione e superiormente uno in composito (resina acetalica con talco e fibra di vetro) con ugelli ad alta portata. La leggerezza compensa la differenza di potenza idraulica derivante dalla maggiore lunghezza del circuito, favorendo la rotazione.
La distribuzione è uniforme e le prestazioni, ad esempio sul retro dei piatti fondi, migliorano.

INNOVAZIONE ED ERGONOMIA

COSTRUZIONE SmartClean

Risparmiate fi no a 40 minuti al giorno nelle operazioni di pulizia a fine ciclo semplicemente perchè se non ci sono punti in cui lo sporco possa accumularsi lo sporco non si accumula. Camere di lavaggio senza tubazioni interne, guide cesto stampate, vasche stampate, filtri vasca integrali in acciaio; questi e tanti altri accorgimenti rendono le nostre lavastoviglie le più veloci da pulire.

SISTEMA APERTURA CAPOT ProGlide

La cappa scorre dolcemente su guide antifrizione ed è azionata da un sistema di leve, senza spostamenti asimmetrici ed inceppamenti anche se il maniglione viene afferrato da un angolo. Il peso è controbilanciato e lo sforzo di sollevamento ridotto a soli 3 kg; il personale si affatica meno ed ha una produttività maggiore. Per ridurre le emissioni termiche ed acustiche la cappa è a doppia parete con coibentazione.

SISTEMA APERTURA PORTA ProSoft

Ha un movimento dolce ed ammortizzato, evitando urti e danni alle stoviglie più delicate anche in caso di chiusure brusche.
Lo sforzo richiesto all’operatore è di solo 3 kg, la metà di quanto normalmente necessario; le guide stampate nella controporta favoriscono l’inserimento del cesto. Il personale si affatica meno, la produttività aumenta, le rotture accidentali diminuiscono.

Per ulteriori chiarimenti o informazioni aggiuntive in merito a queste grandissime innovazioni apportate anche nella zona lavaggio, per conoscere prezzi, dimensioni e per scegliere la macchina più adatta alle tue esigenze, è sempre a disposizione un esperto SA.T. forniture alberghiere.

Contattaci per un preventivo e vedrai che i costi non saranno eccessivi come si potrebbe pensare!